Corona Radar: azienda privata lancia una nuova app di avviso anonimo

Corona Radar, dell'imprenditore svizzero-tedesco Bert Neckermann, è una nuova applicazione per aiutare le persone a proteggersi dall'infezione da Covid-19. L'app mostra - in tempo reale - le persone vicine e il loro status di rischio su una specie di schermo radar. Si appoggia sul GPS e copre un raggio da 3 a circa 200 m. L'app funziona in modo al 100% anonimo, è disponibile in tutto il mondo ed è gratuita per sostenerla esclusivamente su base volontaria.

Ideata nell'aprile 2020 da Bert Neckermann, un cittadino tedesco residente in Svizzera, Corona Radar viene resa pubblica da Necdigit One GmbH / Svizzera. L'app è concepita per evitare contatti rischiosi e quindi rallentare la diffusione del Covid-19.

Gli utenti inseriscono il loro status di rischio personale, percepito individualmente, come basso, medio o alto. I pallini colorati mostrano la distanza e il movimento rispetto agli altri utenti dell'app. Pertanto, le fonti di rischio possono essere riconosciute precocemente ed evitate.

L'uso dell'app è assolutamente anonimo. Non vi è alcuna registrazione, nessun login, nessun inserimento di indirizzo e-mail o numero di telefono.  L'app non raccoglie alcun dato personale; ogni dispositivo dell'utente è collegato al server unicamente tramite un codice generato in modo casuale che non permette di trarre conclusioni relative all’identità dell'utente. Quando una persona con un rischio maggiore si avvicina, l'utente riceve un segnale ottico e acustico. Una funzione opzionale di "personal tracing" con notifica push è in via di sviluppo.  Anche questa sarà completamente anonima.

Il lancio era originariamente previsto per l'inizio di giugno 2020. La riluttanza degli app store ha spinto a sviluppare Corona come una Progressive Web App (PWA), ora disponibile per i dispositivi mobili su https://my-corona-radar.app/. La PWA funziona su qualsiasi browser mobile. Per cominciare, l'app e il sito web sono disponibili in versione beta in inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, russo e turco. La PWA continuerà ad essere sviluppata sulla base dell'esperienza e del feedback dell'utente.

Bert Neckermann, Founder di NECDIGIT ONE:

"Il Covid-19 è un problema globale, e solo insieme possiamo combatterlo. La nostra app può aiutare la gente a prendersi la propria libertà nelle proprie mani e a proteggersi dal virus in modo proattivo, individuale e al 100% anonimo. Se molte persone utilizzassero Corona Radar, l'app potrebbe diventare un mezzo molto efficace per una migliore distanza sociale e meno paura nel mondo, senza che gli utenti debbano temere obblighi gravosi o di essere spiati".

Sito web:         https://www.mycoronaradar.app/en/

App link:          https://my-corona-radar.app/

1