Gt Motive sigla alleanza strategica con la multinazionale americana Mitchell International

Gt Motive, azienda specializzata nei prodotti per la determinazione e quantificazione economica dei sinistri automobilistici, nonché per la manutenzione e preventivazione dei costi di ripristino nell’ambito postvendita dell’auto,ha dato oggi l’annuncio dell’accordo per il quale la compagine americana Mitchell International parteciperà all'azionariato dell’azienda.

L’azienda auspica di completare l'operazione nel corso del mese di novembre.

Predetta alleanza, nella quale il Gruppo Einsa rimarrà azionista di maggioranza con piena responsabilità nella gestione aziendale, permetterà di affrontare nuove sfide su nuove dimensioni.

Gt Motive potrà usufruire di piattaforme di comunicazione e sistemi di gestione all'avanguardia negli Stati Uniti, che costituiranno assoluta innovazione per l’Europa. Grazie alle aggiuntive risorse finanziarie verrà garantito l’adattamento dei prodotti per i nuovi mercati così come lo sviluppo e la presenza di Gt Motive.

Mitchell, con più di 65 anni di storia, è la società nordamericana leader nel mercato delle soluzioni tecnologiche per la gestione dei sinistri (danni materiali e danni corporali) sia negli Stati Uniti che in Canada. Gestisce più di 50 milioni di transazioni l'anno attraverso la propria clientela: oltre 300 compagnie di assicurazioni, associazioni di tutela e 30000 autoriparatori. Il fatturato è di 350 milioni di dollari con un organico composto da 1700 dipendenti.

Secondo Angel Martinez, Consigliere Delegato del Gruppo Einsa: “Siamo davvero soddisfatti e pieni di gioia nel poter collaborare al nostro progetto con un socio quale Mitchell. Oltre ai dati caratteristici, che danno una idea chiara della dimensione del nuovo partner, abbiamo altresì valutato una serie di aspetti che sono risultati decisivi nella scelta finale della compagine con la quale volevamo associarci":

Abbiamo riscontrato similitudini con la nostra cultura imprenditoriale, nella forma e modalità di intendere gli affari, così come nella maniera di relazionarci con la clientela e non ultimo con le risorse umane.
• La coincidenza degli obiettivi rispetto allo sviluppo di una ambiziosa strategia internazionale, cominciando dall'Europa, che permette di presentare nel Mercato una alternativa potente e reale.
• La complementarietà delle nostre soluzioni; GTMOTIVE specialista nelle banche dati e strumenti di determinazione e quantificazione, Mitchell International nelle soluzioni che ottimizzano il processo della gestione del sinistro e della riparazione del veicolo.
• La capacità che hanno avuto nell'evoluzione della gestione dei danni corporali unitamente a tutte le migliori pratiche nell’applicazione e sviluppo nell’ambito dei danni materiali.
Secondo Alex Sun, Presidente e Direttore Generale di Mitchell International: “Siamo molto emozionati e carichi nel lavorare con un grande staff umano, unitamente ai prodotti leader nell'industria del postvendita come quelli che annovera GT Motive. L'investimento in GT Motive ci permette di portare avanti soluzioni innovatrici per i nostri rispettivi mercati, volti a supportare la nostra clientela nella prevenzione ed evitando fatali ripercussioni ".

Gt Motive è una società tecnologica del Gruppo Einsa fondata nel 1971, che fornisce banche dati, software e piattaforme di comunicazione al mondo assicurativo, autoriparatori e società di noleggio di veicoli. Tramite i propri servizi, GT Motive consente agli operatori di settore di conoscere i costi di riparazione e di manutenzione dell'automobile.

Gli strumenti e soluzioni di GT Motive sono presenti in più di 12.500 autoriparatori, 70 società di assicurazioni , di noleggio e garanzie danni. Circa 26.000 utenti e 5.000 periti utilizzano giornalmente un servizio. GT Motive conta su un capitale umano di 220 addetti ed è presente in Spagna, Francia e Portogallo.

Per maggiori ed ulteriori informazioni su Gt Motive, si prega di consultare www.gtmotive.com.

Mitchell supporta la propria clientela nel conseguire risultati sensibilmente migliori. Fornisce, senza precedenti, una grande gamma di soluzioni tecnologiche, connettività e soluzioni informatiche riconducibili alle richieste per il risarcimento di danni corporali e danni materiali. Mitchell viene ritenuto quale soggetto capace di semplificare e velocizzare la gestione dei sinistri e dei processi di riparazione dei danni a seguito di collisione.

Come fornitore leader di soluzioni tecnologiche per le richieste di risarcimento dei danni corporali e materiali, Mitchell gestisce nel Nordamerica oltre 50.000 milioni di transazioni l'anno e per più di 300 società assicuratrici e più di 30.000 autoriparatori . Fondata nel 1946, Mitchell ha sede a San Diego in California e conta su 1.700 collaboratori. L’azionista di riferimento è il Gruppo Aurora Capital, gruppo finanziario con sede a Los Angeles.

Per maggiori informazioni su Mitchell, si prega di consultare www.mitchell.com.